Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
economia

Migliora il rapporto deficit/pil. E’ il valore più basso dal 2000

Sul saldi di finanza pubblica il miglioramento di mezzo punto del deficit/Pil rispetto al primo trimestre del 2015 e di due decimali del saldo primario sembrano confermare che l’impostazione di bilancio data dal Governo è in linea con gli obiettivi programmatici (quest’anno il deficit/Pil dovrebbe chiudere sul 2,3% contro il 2,6% dell’anno scorso) mentre il saldo primario migliorare di un decimale (da 1,6 a 1,7). I dati di Istat sono stati comunicati il 20 giugno. Si tratta di rilevazioni relative al periodo gennaio-marzo, quando ancora la fiducia dei consumatori era in salita e l’ipotesi Brexit non era contemplata. Su questi saldi è bene aspettare il secondo trimestre, che l’Istat diffonderà il 3 ottobre, pochi giorni prima che il Governo Renzi alzi il velo sulla sua terza manovra economica.