Notice: fread(): Read of 8192 bytes failed with errno=116 Stale file handle in /mnt/agora/agora/wp-content/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php on line 618
Neil Armstrong riflesso nella visiera di Aldrin. Il seflie involontario di cinquant'anni fa - Info Data
Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
tecnologia

Neil Armstrong riflesso nella visiera di Aldrin. Il seflie involontario di cinquant’anni fa

 

 

L’astronauta Buzz Aldrin cammina sulla superficie della luna vicino alla gamba del modulo lunare Eagle durante la missione Apollo 11. Il comandante della missione Neil Armstrong ha scattato questa fotografia con una fotocamera per la superficie lunare da 70 mm. Mentre gli astronauti Armstrong e Aldrin esploravano la regione lunare del Mare della Tranquillità, l’astronauta Michael Collins rimase con i moduli di comando e servizio nell’orbita lunare.
Credito immagine: NASA

Questa foto di 50 anni fa ce la ricordiamo tutti. In primo piano l’astronauta Buzz Aldrin che cammina sulla superficie della luna vicino alla gamba del modulo lunare Eagle durante la missione Apollo 11. Il comandante della missione Neil Armstrong ha scattato questa fotografia con una fotocamera per la superficie lunare da 70 mm. Mentre gli astronauti Armstrong e Aldrin esploravano la regione lunare del Mare della Tranquillità, l’astronauta Michael Collins rimase con i moduli di comando e servizio nell’orbita lunare.

Quello che non abbiamo visto è appunto Neil Armstrong che scatta la foto riflesso nella visiera di Aldrin.  Quello ottenuto invertendo l’immagine sulla che è rimasta impressa nella visiera è un selfie lunare di cinquant’anni fa.  Il riflesso originale della visiera è mostrato a sinistra, mentre la Terra è sospesa nel cielo lunare in alto a destra. Una gamba avvolta in un foglio di alluminio del lander Eagle è ben visibile.

I preparativi per riportare gli esseri umani sulla Luna nei prossimi anni includono il programma Artemis , una collaborazione internazionale guidata dalla NASA.