Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cronaca

Epidemia Covid-19: la mappa sulla mortalità città per città dal 2015 a marzo di quest’anno

Con il diffondersi dell’epidemia Covid-19 al Nord i decessi sono più che raddoppiati rispetto alla media 2015-19. Il dato emerge dalla nota esplicativa dell’Istat che accompagna i dati sulla mortalità registrata in Italia da quando è scoppiata l’epidemia da Covid-19. Nell’analisi, che tiene conto di 1.084 comuni (circa un ottavo del totale), si evidenzia in particolare la situazione del comune di Bergamo, dove i decessi sono quasi quadruplicati passando da una media di 110 casi nel 2015-2019 a 430 nel 2020 ( periodo dal 24 febbraio al 21 marzo).

Incrementi della stessa intensità, quando non superiori interessano la maggior parte dei comuni della provincia bergamasca, epicentro del contagio. Qui le cronache locali (si veda l’inchiesta pubblicata il 1 aprile su l’Eco di Bergamo) hanno evidenziato anche un notevole scostamento tra i decessi ufficiali e i dati diffusi dalla Protezione civile sui positivi al coronavirus.

Situazioni particolarmente allarmanti si riscontrano anche nella provincia di Brescia, nel cui capoluogo i decessi nelle prime tre settimane di marzo sono più che raddoppiati: da 166 nel 2015-2019 a 312 nel 2020. Va ancora rilevato come incrementi superiori al 200% rispetto alle medie di lungo periodo siano presenti anche in capoluoghi come Piacenza o Pesaro.

I dati dell’Istat sulla mortalità ufficiale verranno costantemente aggiornati ed estesi ad un numero sempre maggiore di comuni in modo da rendere disponibile alla comunità scientifica, ai decisori e ai cittadini dati di dettaglio utili per la comprensione dell’impatto dell’epidemia Covid-19 sulla mortalità complessiva. Questi dati sono stati anche analizzati da alcuni importanti istituti di ricerca.

Nel frattempo, noi di Infodata, abbiamo deciso di rendere fruibili questi dati in modo interattivo. E’ possibile cercare quante persone sono morte nel proprio comune e magari confrontarle con i dati ufficiali della protezione civile sui decessi da Covid-19, difficilmente reperibili su base comunale (la Protezione civile e le regioni non li pubblicano).

I dati rappresentano la somma, per ciascun comune, dei decessi registrati nel periodo dal 24 febbraio al 21 marzo dei diversi anni considerati. I comuni rappresentati sono solo quelli che hanno comunicato i dati, circa un ottavo del totale.

Ultimi commenti
  • Andrea Gianotti |

    Buongiorno, la fonte è Istat.

  • Paolo Maranzano |

    Buongiorno,
    è possibile sapere la fonte dei dati comune per comune? è possibile avere il dataset completo? Potrebbero tornare molto utili per fini di ricerca scientifica.

  • Antonio |

    Perché non dicono questi dati in televisione?

  • Jan Mariscalco |

    Partendo dal dato ufficiale contenuto nel commento di Emanuel, ossia 647.000 decessi avvenuti nel 2019 ho provato, con semplici proporzioni fra la popolazione italiana e quella per provincia, a ripartirlo appunto per ogni provincia per ogni giorno. Ad es. pe la provincia di Bergamo questa media considerava nel 2019 32 decessi al giorno, mentre per quella di Brescia 37, per tutte le possibili cause di morte.
    E’ chiaro che è un dato estremamente ‘spannometrico’ perchè non include molte possibili variabili locali, ma secondo me già questo può avere un valore di riferimento interessante per capire quanto questa epidemia stia incidendo territorio per territorio, visto che Bergamo e Brescia riportavano ahimè numeri anche tripli in alcune delle ultime giornate…
    Mi impressiona anche il numero dei deceduti in Lombardia: 7960 su 46065 contagi accertati al 2 aprile, secondo quanto riportato proprio da ilSole24ore su Lab24: un numero pari al 17,28% dei contagi. C’è davvero da ‘sperare’ che ci sia un numero quadruplo o più di contagiati asintomatici, viceversa questa malattia si rivelerebbe molto più seria di quanto si diceva

  • Giuditta Spassini |

    Io vorrei sapere: dove posso trovare il numero di morti complessivi del primo trimestre 2020? Comprensivi di qualsiasi patologia o altro tipo di decesso.

Suggeriti