Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cronaca

Avengers: Endgame ha incassato di più nella storia del cinema (inflazione permettendo)

<div class=”tableauContent”><iframe id=”frame_tableau” src=”https://public.tableau.com/shared/4QT5W2XSF?:display_count=yes&amp;%3AshowVizHome=no” width=”650″ height=”980″ frameborder=”0″ marginwidth=”0″ marginheight=”0″ scrolling=”no” data-mce-fragment=”1″></iframe></div>
<div class=”tableauContent”></div>
<div class=”tableauContent”></div>
Avengers: Endgame, il 22esimo film dell’Universo cinematografico Marvel, è diventato il film che ha incassato di più nella storia del cinema. Passa al secondo posto Avatar cha occupato la prima posizione per 10 anni.<strong> Per fare due conti sono 2.900.000.000 dollari contro i 2.790.000.000 del film di James Cameron.</strong> Il 30 per cento di questi soldi sono stati incassati negli Stati Uniti, il restante 70 per cento nel resto del mondo. Tuttavia, nell’annunciare la notizia il numero uno dei Marvel Studios Kevin Feige al  San Diego Comic-Con ha precisato che il dato non tiene conto dell’inflazione di questi ultimi dieci anni, Avatar deterrebbe ancora il record. Anzi, per la precisione sarebbe quindicesimo. In testa per ovvie <strong>ragioni ci sarebbero Via col vento (1939) e il primo Guerre stellari (1977)</strong>. Ad ogni modo per la Marvel e la Disney che ha acquisito la Marvel e tutta la saga di Star Wars il successo è clamoroso.

Qui un tributo di Info Data a Stan Lee il padre del mondo dei supereoroi

<em>Nella grafica abbiamo reso omaggio a Stan Lee con 16’376 personaggi. Non tutti questi sono stati inventati direttamente da Stan Lee. Ogni punto ne rappresenta uno. Il colore blu per i buoni, rosso per i villain, grigio per i protagonisti neutrali. La dimensione indica le apparizioni nei fumetti Marvel. Passando col mouse è possibile scoprire di più sui personaggi. Cliccando si può navigare sulla pagina wikia dedicata.</em>
<div class=”tableauContent”><iframe id=”frame_tableau” src=”https://public.tableau.com/views/StanLeesUniverse/GoodbyeStan?:embed=y&amp;:display_count=yes&amp;%3AshowVizHome=no” width=”650″ height=”980″ frameborder=”0″ marginwidth=”0″ marginheight=”0″ scrolling=”no” data-mce-fragment=”1″></iframe></div>
<p class=”Normal”>Il podio dei personaggi più presenti nel mondo Marvel non poteva che essere occupato da 3 icone. Al primo posto la più grande invenzione di Stan Lee.</p>
<p class=”Normal”><img class=”alignnone size-full wp-image-37178″ src=”http://www.infodata.ilsole24ore.com/wp-content/uploads/sites/82/2018/11/Podium.png” alt=”podium” width=”842″ height=”600″ /></p>
<p class=”Normal”>Sul gradino più alto <span class=”Normal__Char”>Spider-Man</span>, creato dallo stesso Lee e dal disegnatore Steve Ditko nel 1962 e pubblicato dalla Marvel Comics per la prima volta sul n. 15 della collana Amazing Fantasy. Al secondo posto <span class=”Normal__Char”>Captain America</span>, personaggio immaginario dei fumetti creato da Joe Simon e Jack Kirby nel 1941 pubblicato negli Stati Uniti dalla Timely Comics e in seguito dalla Marvel Comics. Segue <a name=”_GoBack”></a><span class=”Normal__Char”>Wolverine</span>, creato da Len Wein e dal disegnatore Herb Trimpe con la collaborazione di John Romita Sr., pubblicato negli Stati Uniti d’America dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione è in The Incredible Hulk (vol. 2) n. 180 (ottobre 1974).</p>
<strong>Sempre a San Diego annunciati anche quello che accadrà dopo Avengers: Endgame, l’attesa Fase 4 del Marvel Cinematic Universe. Intanto, le serie Disney+ su Falcon e Winter Soldier (autunno 2020), WandaVision e Loki (prima</strong>vera 2021), What If…? (estate 2021, d’animazione) e Occhio di Falco (autunno 2021).

Per quanto riguarda il grande schermo, hanno già una release ufficiale Black Widow (1 maggio 2020), The Eternals (6 novembre 2020), Shang-Chi and the legend of the ten rings (12 febbraio 2021), Doctor Strange in the Multiverse of Madness (7 maggio 2021) e Thor: Love and Thunder (5 novembre 2021), con il ritorno di Natalie Portman nei panni di una Thor femminile.

Inoltre<strong>, è stato già confermato l’arrivo di Guardiani della Galassia Vol. 3, Captain Marvel 2, Pantera Nera 2 e il terzo capitolo di Spider-Man</strong>. Infine, non faranno parte della Fase 4 bensì della Fase 5 il nuovo Blade, con il due volte Premio Oscar Mahershala Ali nel ruolo che è stato di Wesley Snipes, e un film sui Fantastici 4. Regna ancora il silenzio, invece, su eventuali progetti che riguardino X-men e Mutanti.

&nbsp;