Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
finanza

Banche: da gennaio a oggi l’andamento del titolo di Mps

La nazionalizzazione di Mps è pronta per essere varata. Ma nel frattempo a Roma e Siena si vuole provare un ultimo tentativo con i grandi investitori privati, Qatar in testa, e gli obbligazionisti retail.
Un piano-lampo, che secondo quanto risulta a Il Sole 24 Ore ha preso forma ieri a partire dalla tarda mattinata. Mentre dalla Vigilanza della Bce, pur informalmente, emergeva l’intenzione di non concedere la proroga al 20 gennaio 2017 per l’aumento così come richiesto dal Monte, i vertici della banca e gli advisor Jp Morgan e Mediobanca si presentavano al Tesoro da Pier Carlo Padoan. Sulla scrivania del ministro c’era la bozza del decreto per l’intervento sulle banche, che però dovrà aspettare il nuovo governo per essere approvato; di qui l’idea di valutare una soluzione non dissimile da quella utilizzata per il salvataggio delle banche greche, con un maggiore coinvolgimento degli obbligazionisti retail.

Articolo pubblicato sul Sole 24 Ore del 10 dicembre 2016