Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cronaca

Thanksgiving, Black Friday e Cyber Monday: i numeri del weekend dello shopping

“Al mio segnale, scatenate l’inferno!”, questo è più o meno quello che i negozi si aspettano da domani, venerdì 25 novembre, o meglio il “Black Friday”. Un’usanza tipicamente americana, importata in Italia ormai da alcuni anni: due giorni (considerato anche il “Cyber Monday”), o in alcuni casi addirittura una settimana, di shopping folle alla ricerca degli sconti più convenienti.

Per gli Stati Uniti il weekend del Thanksgiving (oggi, il quarto giovedì di novembre) è quello che dà inizio al periodo di shopping natalizio. Quest’anno circa 137.4 milioni di americani parteciperanno alla frenesia dello shopping post-Ringraziamento.

 

 

 

 

@MichelaPiccoli_

 

Ultimi commenti
  • Francesca Sanson |

    Anche quest’importazione demenziale dagli USA? Esclusivamente commerciale, che avrà un suo senso negli USA- considerando che per noi europei il “giorno del ringraziamento” è privo di qualsiasi significato, lo è pure il successivo cioè questo macabro “venerdì nero”, perché già la denominazione non riveste alcuna connotazione “natalizia” o di “gioia”. Ma già storia e cultura sono radicalmente differenti, quindi che tale” venerdì nero” resti oltre oceano. Altro aspetto: se ci si può permettere di proporre prodotti con fasce di sconto elevate, è naturale pensare che i prezzi al pubblico consueti abbiano margini di guadagno esponenziali. Allora perché non proporre la merce ad un prezzo ragionevole: ragionevole per chi vende e mantenga margini attuabili, ragionevole per chi acquista ed abbia prodotti in linea con il profilo qualitativo del prezzo pagato? La corsa allo sconto è una “mossa” che una sana mente pensante, dovrebbe boicottare se realizzata in simili contesti. Lo sconto per esaurimento articolo, o per fine serie, o per fine stagione vanta altri presupposti- seppur anche in taluni casi ci sarebbe da riflettere-, ma accettiamo queste proposte di prezzi ottimizzati per il consumatore. Basta è ora di smetterla con simili trovate per far scucire denari con l’illusione di portare a casa prodotti di alto valore acchiappati per pochi denari!! Svegliatevi gente svegliatevi!!

  • il_grande_danton |

    ma usare qualche termine italiano no eh? tutti supini e a farsi belli con l’inglese e poi manco lo si sa pronunciare si sa cosa vuol dire ecc. poi Black Friday e Cyber Monday sono profeti di sventura evocano attentati terrorismo reale e virtuale (clonazione di carte furti digitali ecc.)

    siamo seri

Suggeriti