Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
economia

Lavoro, c’è differenza tra uomo e donna? Nella retribuzione sì: donne guadagnano il 10,9% in meno

10,9, è la differenza percentuale tra i salari medi degli uomini e delle donne in Italia, pari a 3.620 euro annui

26.725 euro, è la retribuzione annua media di una donna in Italia nel 2015

11mila euro, è la differenza di guadagno tra dirigenti di sesso maschile e femminile

Sembra una leggenda metropolitana invece è tutto vero: a parità di mansioni, uomini e donne non godono della stessa retribuzione. Secondo il Gender Gap Report 2016, le donne guadagnano meno degli uomini. Per l’esattezza, gli uomini guadagnano il 12,2% in più e, all’opposto, le donne guadagnano il 10,9% in meno degli uomoni. Rispetto al 2014, il gap delle retribuzioni è cresciuto ulteriormente: gli stipendi degli uomini sono saliti dello 0,6%, quelli delle donne hanno subito un taglio dello 0,7%.

Differenze che valgono 3.620 euro all’anno. Se un uomo infatti guadagna mediamente 29.985 euro lordi, la retribuzione di una donna è invece di 26.725 euro.

Se però guardiamo all’Europa, scopriamo che i salari delle donne italiane non sono tra i più penalizzati: l’Italia si posiziona infatti ottava sui 31 Paesi analizzati. E ancora migliore è, a livello globale, il risultato ottenuto nell’istruzione (41° posto su 145, 22° in Europa su 45). Il problema è che, nonostante l’elevato grado di scolarizzazione (le donne laureate sono quasi 2,4 milioni), le donne mantengono nella retribuzione una differenza in negativo che va aumentando con l’ascesa nella gerarchia professionale, fino a toccare i quasi 11mila euro di differenza tra dirigenti uomini (105.983 euro medi annui) e donne (94.750 euro medi annui).

Tratto da Il Sole 24 ORE del 02/03/2016, pagina 15

Ultimi commenti
  • Here to Prove you Wrong Fucker |

    Una cosa interessante: il sole 24 ha publicato, nel 2017, un articolo che parla delle differenze tra le ore lavorate tra gli italiani e le altre nazionalita’ (https://www.infodata.ilsole24ore.com/2017/01/24/quanto-lavorano-gli-italiani-meno-tutti-gli-altri-europei/#comment-10241). Include un grafico della quantita’ delle ore che gli uomini e le donne lavorano in media.
    Quel articolo mostra in media, nel migliore dei casi (L’analisi delle professioni), le donne lavorano 13.8% ore in meno in confronto agli uomini (35 contro 40.6).
    Questo articolo mostra che lo stipendio ANNUALE di un donna, in media, e’ 10.9% piu’ basso di quello di un uomo (26725 euro contro 29985 euro).
    Facendo un po’ di matematica, se diciamo che ci sono 52 settimane all’anno, lo stipendio settimanale delle donne e’ di 513.94 euro, mentre quello degli uomini e’ di 576.53 euro. Se dividiamo questi numeri per le ore lavorate in media, esce fuori che:
    – Le donne guadagnano 14.68 euro all’ora
    – Gli uomini guadagnano 14.2 euro all’ora
    Quindi, se posso essere sincero, penso che gli uomini dovrebbero essere quelli a volere l’uguaglianza
    > Controllate pure, entrambi gli articoli parlano del 2015.

  • Here to Prove you Wrong, Cunt |

    Una cosa interessante: il sole 24 ha publicato, nel 2017, un articolo che parla delle differenze tra le ore lavorate tra gli italiani e le altre nazionalita’ (https://www.infodata.ilsole24ore.com/2017/01/24/quanto-lavorano-gli-italiani-meno-tutti-gli-altri-europei/#comment-10241). Include un grafico della quantita’ delle ore che gli uomini e le donne lavorano in media.
    Quel articolo mostra in media, nel migliore dei casi (L’analisi delle professioni), le donne lavorano 13.8% ore in meno in confronto agli uomini (35 contro 40.6).
    Questo articolo mostra che lo stipendio ANNUALE di un donna, in media, e’ 10.9% piu’ basso di quello di un uomo (26725 euro contro 29985 euro).
    Facendo un po’ di matematica, se diciamo che ci sono 52 settimane all’anno, lo stipendio settimanale delle donne e’ di 513.94 euro, mentre quello degli uomini e’ di 576.53 euro. Se dividiamo questi numeri per le ore lavorate in media, esce fuori che:
    – Le donne guadagnano 14.68 euro all’ora
    – Gli uomini guadagnano 14.2 euro all’ora
    Quindi, se posso essere sincero, penso che gli uomini dovrebbero essere quelli a volere l’uguaglianza
    > Controllate pure, entrambi gli articoli parlano del 2015.

  • Ezio Breda |

    Articolo di nessun significato visto che non si sa nulla del metodo usato …

  • Tommaso |

    Dove sono le prove? Dov’è la busta paga che certifica ciò che ovviamente è una stronzata vittimista?

  • aldo IACOBINI |

    Quale è la voce dello stipendio che nella donna è più bassa rispetto all’uomo? Grazie!

Suggeriti