Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
tecnologia

Ecco dove sono i 120 piccoli Comuni che saranno coperti dal 5G

 

 

Sono 120, sono piccoli comuni e si trovano in aree a forte digital divide. Oltre a questo, hanno in comune il fatto che entro il 1 luglio del 2022 potranno beneficiare della copertura del servizio 5G, che sarà garantito da un operatore privato. Come si vede sulla mappa, la concentrazione maggiore si ha tra il Monferrato e le montagne tra Piemonte e Liguria, oltre che sull’Appennino a cavallo tra Lazio, Abruzzo e Molise.

 

La regione con il maggior numero di piccoli comuni interessati è il Piemonte. Sono infatti 30 i centri che saranno raggiunti dal servizio, dieci dei quali in provincia di Cuneo. Mentre nell’elenco non c’è nessun comune dell’Umbria, della Puglia e della Basilicata.

 

«Bene ha fatto l’AgCom a inserire questi comuni tra quelli con obbligo di copertura, assieme ai grandi centri». A parlare sono Michele Pianetta, Vicepresidente Anci Piemonte con delega all’Innovazione, e Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem. «Il 5G potrà apportare sviluppi positivi per i territori interessati, che potranno beneficiare dei numerosi vantaggi per cittadini, imprese e pubblica amministrazione derivanti dalla disponibilità diffusa di servizi di connettività wireless a banda larga e ultra-larga».

 

A garantire la copertura saranno Telecom Italia Mobile, Vodafone e Iliad. Gli oneri saranno interamente a loro carico. E, beninteso, non si tratterà di una sperimentazione: i cittadini avranno infatti accesso a delle offerte commerciali. Le stesse che potrebbero sottoscrivere se vivessero in una grande città.

Ultimi commenti
  • Luca Cisero |

    Uno il 5G inquiana meno del 4G perché il 4G invia il segnale sempre ovunque anche dove non serve invece il 5G invia solo segnali diretti
    Due prima di parlare non andate a informarvi su facebook cercando 5G complottisti Italia
    Tre perché per il 1G 2G 3G 4 G LTE non avete rotto il cazzo?
    Quattro a voi sindaci del cazzo iniziate a non fare i complottisti sul 5G e mettetelo.
    Cinque non ha alcun senso collegare il 5G al covid non ha un minimo di senso prima di parlare ripeto andate su fonti affidabili non sto stusti di merda che il covid non tornava e ora c’è più di prima voi vi arrampicate sui muri come sucertole assorbile cazzate su cazzate per poi fare casino e complotti inutili
    Sei non rompete il cazzo e se dovete rispondermi dite cose serie ciao

  • Laura latorre |

    Non ci vogliamo proprio lasciar mancare nessun disastro vero?

  • Daniele |

    5G, ciliegina sulla torta per crepare tutti. “Complimenti” a coloro che vedono questo strumento come un’opportunità. La salute, l’ultimo pensiero per tanti. Ormai siamo solo zombie.

  • Cristina |

    Che vergogna moriremo tutti se ci va bene subito…se no dopo atroci sofferenze …senza contare che morirà anche chi è favorevole perché comunque la terra ci ha gia fatto capire in modo naturale che si sta ribellando per rendere inospitale la nostra permanenza ..non siamo più ospiti graditi …

  • Crustina |

    Moriremo tutti …io avrei preferito morire di morte naturale

Suggeriti