Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cronaca

Statali: dal 2010 buste paga reali scese del 12,8%

Dal 2010 lo stipendio medio reale nella scuola ha perso il 12,4% del proprio potere d’acquisto, e quello dei tecnici dell’università ha lasciato per strada l’11,8%. Nello stesso periodo, la busta paga tipo nelle Autorità indipendenti (Antitrust, Privacy, Energia eccetera) è cresciuta del 7,6%, negli enti pubblici come l’eterno abolendo Cnel o DigitPa (oggi agenzia per l’Italia digitale) è aumentata del 7% mentre Palazzo Chigi non segna impennate, ma riesce comunque a difendersi dal carovita: e a conservare il +23,5% raggranellato prima della crisi. Insomma: nella pubblica amministrazione la cultura non paga, l’autonomia sì.
I censimenti dell’Aran, l’agenzia che rappresenta la Pa come datore di lavoro, sull’evoluzione degli stipendi negli uffici pubblici offrono un termometro concreto per misurare gli effetti della crisi di finanza pubblica nei diversi rami della nostra amministrazione. All’appuntamento con il rinnovo dei contratti, bloccato dal 2010, imposto dalla Corte costituzionale nel luglio 2015, celebrato dall’accordo governo-sindacati nel novembre 2016 e ora finanziato dalla manovra che questa settimana inizia il proprio cammino al Senato, arriva insomma una pubblica amministrazione solo apparentemente monolitica.

Ultimi commenti
  • Roberto tonnicchi |

    Vi racconto una storia sugli ottanta euro, nel giugno 2015 rientro dopo un periodo di aspettativa. Lavorando solo 6 mesi rientro in quelli che stanno sotto la soglia della povertà quindi nel 2016 il mio nemico Renzi e il suo governo mi riconosce gli 80 euro mensili per il 2016 ….. Dopo un anno di lavoro tutto il 2016 percependo gli 80 euro mensili per il soprannominato e il suo governo già non sono povero perché sono sopra la soglia della povertà ….. E cosa succede? Che a febbraio e marzo 2017 mi hanno tolto dalla busta paga il valore di 800 euro in due rate mettendomi in forte difficoltà visto che ho percepito a febbraio 800 e marzo 900 ….. Mi domando perché me li hanno dati per poi togliermeli tutti? Grazie Renzi spero che tutti i soldi che guadagni alle nostre spalle ti vadano tutti in medicine

  • michele santoro |

    Sono un pensionato statale dal 2007 e la pensione che mi f stata liquidata è identica a quella che percepisco oggi.
    Si parla SOLO degli statali in servizio forse perchè noi pensionati siamo solo da rottamare.

  • Giuseppe |

    È mai possibile che dopo 36 anni di servizio un Docente di Scuola Secondaria Superiore di ruolo da 2 anni, percepisca soltanto 1481,86 € netti? Chiaramente ancora non avendo riconosciuta la ricostruzione di carriera e non avendo mai percepito scatti di anzianità di servizio!!
    Il bidello con la qualifica di collaboratore scolastico prende 133o € al mese!!
    A questo punto mi conveniva fare il bidello!! Cosa ne pensate?

  • nadia grigoli |

    sono un’insegnante e vorrei far sommessamente notare che la nostra categoria, in quanto facente parte del pubblico impiego, non solo perde potere d’acquisto, ma vanta da tempo l’età pensionabile di 67 anni, cosa che a suo tempo non ha indignato affatto i sindacati, come adesso invece accade per i lavoratori privati; noi inoltre godiamo di una trattenuta in caso di malattia(legge Brunetta); non mi capacito di come, in un paese che viene definito civile, possano esistere delle diseguaglianze così marcate tra i due comparti del lavoro, pubblico e privato e di come si possa considerare per definizione assenteisti tutti i lavoratori del comparto pubblico : per i tanti insegnanti italiani che amano il loro lavoro e che per dedizione si trovano a svolgere una serie di attività di fatto non retribuite tutto ciò rappresenta una vera umiliazione! Si deve per forza concludere che l’istruzione nel nostro paese non interessa a nessuno, perchè è molto meglio per i politici avere a che fare con un popolo ignorante

  • Pietro |

    Io mi chiedo i cittadini italiani eccetto i politici puzzano di fame non solo un misero aumento dopo circa 10 anni ma neanche la dignità di pagare tutti questi arretrati 9 anni purtroppo siamo in Italia e non in America qua hanno diritto a mangiare solo i politici.

Suggeriti