Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
economia

Export italiano verso nuovi mercati. I prodotti belli e ben fatti raggiungeranno i 15 miliardi nel 2021

+43%, è l’aumento dell’export previsto nei prossimi 6 anni, verso mercati emergenti, di prodotti “belli e ben fatti”

15 miliardi di euro, è la cifra che raggiungerà l’export di prodotti bbf nei Paesi emergenti nel 2021

3 miliardi di euro, è il valore stimato dell’export di prodotti bbf italiani verso gli Emirati Arabi nel 2021

Secondo uno studio effettuato dal Centro Studi Confindustria e da Prometeia, nei prossimi 6 anni il made in Italy del “bello e ben fatto” (bbf, che comprende alimentari, arredo, moda e accessori di fascia alta) aumenterà del 43% nei 30 principali nuovi mercati emergenti. Più precisamente: gli Emirati Arabi offriranno il maggior contributo alla crescita (passando dai 2 ai quasi 3 miliardi), seguiti dalla Russia, che toccherà i 2,6 miliardi, e dalla Cina che sfiorerà i 2,5 miliardi.

Nel 2021 tutti e 30 questi Paesi assorbiranno il 23% dell’export italiano (pari al 20% nel 2015) raggiungendo così i 15 miliardi (4,5 miliardi in più rispetto ai livelli del 2015). I settori coinvolti saranno soprattutto: l’abbigliamento (che raggiungerà i 3,5 miliardi), l’arredamento (3,3 miliardi) e l’alimentare (2,8 miliardi).

Tratto da Il Sole 24 ORE del 30/04/2016, pagina 21