Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cronaca

Mercato del lavoro: a marzo +90mila occupati, l’indice di disoccupazione scende all’11,4%

90mila, sono gli occupati in più nel mese di marzo 2016

11,4%, è il tasso di disoccupazione raggiunto a marzo, stesso livello registrato a dicembre 2012

36,7%, è il tasso di disoccupazione tra gli under 25

È un mercato del lavoro un po’ più dinamico, che riflette una lenta ripresa economica, quello che l’Istat ha fotografato nel suo ultimo rapporto. A marzo gli occupati salgono di 90mila unità e portano il tasso di disoccupazione all’11,4% (tornando al livello registrato a dicembre 2012).

Sull’anno, i dati provvisori mostrano che le persone con un impiego sono 263mila in più, frutto di 295mila dipendenti in più (280mila con contratto a tempo indeterminato) e di 32mila autonomi in meno. I senza lavoro arrivano perciò a 2.895.000 (-63mila rispetto al mese precedente e -247mila sull’anno). Come sempre, però, il tasso più preoccupante è quello della disoccupazione giovanile (under 25) che, anche se in diminuzione, è del 36,7%; un valore superato in Europa solo da Grecia, Spagna e Croazia.

Tratto da Il Sole 24 ORE del 30/04/2016, pagina 2