Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
economia

Dati Istat confermano crescita moderata, Pil +0,1% nel primo trimestre 2016

0,1%, è la crescita del Pil italiano nel primo trimestre 2016; in base al dato si prospetta per l’intero anno una crescita dello 0,4%

-0,3%, è l’inflazione a febbraio 2016

0,3%, è la crescita degli occupati nel mese di gennaio

Secondo gli ultimi dati rilasciati dall’Istat, il nostro Paese cresce a ritmo moderato.

Nei primi tre mesi del 2016 il Pil è cresciuto dello 0,1% e si prospetta per l’intero anno una crescita dello 0,4%. Decresce invece l’inflazione al consumo che, dopo nove mesi appena sopra lo zero, arriva a -0,3% in febbraio (sei decimi più in basso di gennaio), mentre al netto delle componenti volatili l’inflazione di fondo passa dallo 0,8% di gennaio allo 0,5% di febbraio.

Il mercato del lavoro vede in gennaio una crescita dell’occupazione (+0,3%) e, in particolare, delle assunzioni a tempo indeterminato (+99mila unità). Questa crescita è però rallentata dal calo dei dipendenti a tempo determinato (-28mila occupati) e dalla stabilità degli indipendenti e dei disoccupati (questi ultimi invariati all’11,5% da cinque mesi). A determinare l’aumento delle assunzioni a tempo indeterminato sono stati, anche secondo l’Istat, gli sgravi attribuiti alle aziende dalla riforma del lavoro.

Tratto da Il Sole 24 ORE del 10/03/2016, pagina 5