Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
economia

Cosmesi, ricavi in crescita del 4%. 9,7 miliardi di euro il fatturato 2015

9,7 miliardi di euro, è il fatturato dell’industria della cosmesi italiana

3,7 miliardi di euro, sono i ricavi prodotti dall’export in questo settore

61%, è il percentuale esportata dal mondo della cosmetica

Secono l’analisi del Centro Studi Cosmetica Italia, la cosmesi italiana sta attraversando una fase positiva. Il 2015 dovrebbe chiudersi con un fatturato di 9,7 miliardi di euro, ovvero con una crescita dei ricavi del 4% rispetto all’anno precedente. Rispetto al 2014, il mercato interno segna una leggera ripresa nelle vendite (+5%), in particolare nei settori delle erboristerie (+2,9%) e delle farmacie (+1,5%). Calano le performance dei canali professionali (-2,6%) mentre aumentano le vendite dirette (+0,2%).

Rimane tuttavia l’export il fattore trainante della cosmesi italiana. La Francia primeggia con una quota di mercato superiore al 12% (con un +5% rispetto all’anno precedente), in seconda posizione troviamo la Germania con un import del 10,4%.

Tratto da Il Sole 24 ORE del 18/12/2015, pagina 24