Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
economia

Il gelato italiano ai raggi x. L’economia del settore

Eccellenza del made in Italy, la filiera del gelato artigianale riconferma la propria leadership a livello globale. Con un fatturato complessivo che sfiora i 4,5 miliardi di euro, a fronte di un valore del mercato mondiale stimato intorno ai 15 miliardi, mostra tutta la forza di un settore che non conosce crisi, e che continua ad espandersi.
Un’antica tradizione e gli investimenti continui in formazione, innovazione e alta specializzazione dell’industria dei macchinari e degli arredi e delle aziende che operano nel campo degli ingredienti e semilavorati, spingono all’estero una domanda in crescita che appare in grande fermento soprattutto negli Usa e nei Paesi del Far East. Negli Stati Uniti, in particolare, sta prendendo piede soprattutto sulla East Coast una cultura del gelato artigianale che ha portato in breve tempo all’apertura di oltre 950 gelaterie. Numeri ancora piccoli se confrontati con quelli italiani: nel nostro Paese si contano ormai 39mila gelaterie, delle quali 10mila pure e 29mila costituite da bar e pasticcerie con offerta anche di gelato. Ma in costante aumento, grazie soprattutto alla scoperta della salubrità di un alimento fresco con caratteristiche nutrizionali maggiormente dietetiche rispetto all’ice -cream.

 

Articolo sul Sole 24 Ore del 18 gennaio 2018
Ultimi commenti
  • giovanna ricuperati |

    Interessante sottolineare che Bergamo presenta una filiera del gelato artigianale molto forte, con aziende di produzione di semilavorati, macchine e impianti, packaging, coni, arredi. Insomma tutto quello che serve per aprire una gelateria. Il vollume di fatturato sviluppato dalla filiera è 55 milioni di euro macchine e arredi _ 70 milioni di euro produzione e commercio semilavorati e accessori, in grande crescita. L’occasione di Expo 2015 è stata buona per valorizzarla con eventi, incoming di operatori e progetti dal titolo Expo Gelato che hanno messo in mostra la forza del sistema. Da domani la filiera si presenta al SIGEP con un progetto nuovo e interessante dal titolo LA STRACCIATELLA IL GELATO DI BERGAMO. Il gusto che è nato a Bergamo da Panattoni, storico gelatiere in città alta, è diventato un marchio registrato e un disciplinare di produzione seguito da tutte le gelaterie che aderiranno all’iniziativa. Un gusto di gelato che diventa veicolo di promozione territoriale, di identità e di attrazione di pubblico che a sua volta valorizzerà la filiera e le aziende del settore presenti sul territorio. SIGEP è partner di questo progetto originale e mette a disposizine della stracciatella uno stand dal titolo LA STRACCIATELLA IL GELATO DI BERGAMO alla postazione A6 017
    Lunedì 22 alle ore 12 vi sarà una inaugurazione e una festa per scoprire come un gusto di gelato possa diventare un percorso di marketing territoriale e di crescita per il comparto, i gelatieri e tutto il sistema. Se volete saperne di piu’ 335-245350 Giovanna Ricuperati

Suggeriti