Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
tecnologia

10 anni fa il primo iPhone. Ecco com’è cambiato da allora

Era il 9 gennaio del 2007 quando Steve Jobs presentò al mondo un oggetto destinato a fare la storia: l’iPhone. Il modello che il compianto CEO di Apple portò sul palco del Macworld di San Francisco era il 2G, che arrivò sul mercato nel giugno successivo. Il Time lo nominò prodotto dell’anno, complice un successo che andò al di là di ogni attesa.

Da allora di anni ne sono passati esattamente 10, e Apple ha prodotto altri 10 modelli di iPhone, rimanendo legata ad un sistema operativo proprietario (iOS) che non lascia spazio ad interferenze. Una scelta vincente, considerato che in 10 anni Apple ha venduto più di un miliardo di iPhone.

Infografica a cura di Statista.com

iPhone è un device che entrato con prepotenza nelle nostre vite, ed è riuscito in poco tempo a cambiare le nostre abitudini e a ridefinire il mercato mobile, fino ad allora saldamente in mano a Nokia. Il colosso finlandese (che proprio quest’anno tornerà sul mercato, ndr) rimase fedele ad un sistema operativo (symbian OS) che non riuscì a tener testa alle innovazioni apportate da iOS e Android che lo schiacciarono in pochi mesi. Ma questa, in fondo, è un’altra storia.

Se oggi Apple è un’azienda valutata 638 miliardi di dollari (il valore più alto al mondo), gran parte di questo successo lo deve proprio ad iPhone. Dopo il modello 2G, il 9 giugno del 2008 arrivò il 3G, il primo iPhone che si apriva alle reti 3G appunto (mentre il modello 2G navigava soltanto sulle reti Edge). La cadenza di nuovi iPhone è stata poi annuale.

Steve Jobs morì il 5 ottobre del 2011, dopo una lunga malattia. Il giorno prima, il 4 ottobre, Tim Cook aveva presentato al mondo l’iPhone 4S. Uno smartphone che in molti hanno inteso come “4S=For Steve”. Anche il modello 5 (e poi il 5S) furono figli di quello che era il pensiero di Jobs. Un’inversione abbastanza netta la si è vista, invece, dal modello 6 in poi, che è stato affiancato da un modello Plus, con schermo più grande. È stata la prima volta che Apple ha seguito i trend del mercato, con la spinta asiatica che ha portato in commercio device sempre più grandi. Da Cupertino, comunque, tengono sempre salda la line di demarcazione col resto del mercato. Una linea tracciata innanzitutto dal sistema operativo. E questi primi 10 anni gli hanno dato ragione.

Ecco tutti i modelli di iPhone