Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
economia

Consumi: le vendite non ripartono Prevale ancora l’incertezza

Un altro giro sull’ottovolante per i consumi italiani: nonostante il miglioramento complessivo degli indicatori economici del Paese, le vendite al dettaglio stentano a ripartire. Lo confermano i dati di dicembre diffusi ieri dall’Istat (-0,1% rispetto al mese precedente e -0,3% nel confronto con dicembre 2016) che portano il dato complessivo del 2017 a una crescita piatta, ferma allo 0,2%. Si salvano solo gli alimentari (+1,2% sull’anno), i discount e i supermercati.

 

Articolo sul Sole 24 Ore del 08 02 2018
Ultimi commenti
  • paolo messina |

    Con buona pace di chi canta la fine della crisi. La gente non spende, cioè i soldi non girano, probabilmente perché i soldi da far girare sono troppo pochi, certamente perché quei pochi si preferisce tenerli per quella grande incertezza che si chiama “futuro”. SI salvano gli alimentari, sì, ma quelli delle grandi catene, le piccole aziende chiudono, e i leader di Francia e Italia si accordano suglia rmamenti, ma dimenticano di rappresentare anche i due maggiori produttori di vino al mondo, e le due eccellenza gastronomiche per antonomasia

  • desertoarido |

    Dato annuo (!) significativo della situazione reale dei consumatori.
    I consumatori,contrariamente a quanto i politici ed anche imprenditori si sforzano di di far passare attraverso i media,non si sentono ancora sicuri circa la situazione economica nazionale.
    Per non parlare del sempre maggior numero di poveri che non hanno la disponibilità economica per comprare.
    Le imminenti elezioni politiche e’ probabile che diano un risultato di certezze.
    Il dato che emerge dai dati ISTAT dice che i consumatori hanno abbandonato il superfluo limitandosi agli alimentari che e’ il necessario.
    La nostra piccola e media impresa e’ ancora in grosse difficoltà.
    La unica sua salvezza e la esportazione per chi la fa’.

Suggeriti