Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
sport

I numeri del mercato dello sci in Italia

Salta e sorride una fantastica Sofia Goggia sul traguardo del Sestriere: è seconda, alle spalle della francese Tessa Worley, nel gigante di ieri, prima di 13 gare della coppa del mondo di sci in Italia. Oggi c’è lo speciale e tutti aspettano di nuovo l’atleta bergamasca, reduce, prima del podio di ieri, da un Triplete in tre discipline diverse, riuscito solo a Isolde Kostner e Deborah Compagnoni. «La Cdm torna dopo cinque anni: abbiamo fatto investimenti importanti perché questa due giorni è l’80% dell’attività promozionale della stagione», spiega Gualtiero Brasso, presidente del comitato della Cdm di Sestriere. L’evento ha comportato un impegno di 1,3 milioni che «non riusciremo a coprire con sponsor e diritti tv, ma il disavanzo è investimento in comunicazione». Dopo la tappa piemontese, il Circo bianco regalerà all’Italia altre giornate di grande sci con superG, discese e giganti tra Val Gardena, Alba Badia, Madonna di Campiglio, Santa Caterina Valfurva (gare maschili, e dove il 27 dicembre sarà recuperato il SuperG saltato a Lake Loiuse per assenza di neve), Plan de Corones e Cortina (gare femminili).

Articolo pubblicato sul Sole 24 Ore dell’11 dicembre 2016