Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
economia

Produzione industriale: +1,2% su base annua ma l’energia rallenta la crescita

-0,6%, è la diminuzione dell’indice destagionalizzato della produzione industriale di febbraio, su base mensile

+8,3%, è l’aumento del settore dell’elettronica nel febbraio 2016 rispetto al febbraio 2015

-7,5%, è il calo della fornitura del petrolio e gas a febbraio 2016, su base annua

L’ultimo rapporto Istat sulla produzione industriale restituisce uno scenario nel complesso positivo. A febbraio 2016 l’indice destagionalizzato della produzione industriale è diminuito dello 0,6% rispetto a gennaio ma il dato è comunque positivo su base annua (+1,2%) e lo è ancora di più se si prende in considerazione la sola produzione manifatturiera (2,4%) . Come mai questa differenza tra il totale della produzione industriale e la produzione del solo manifatturiero?

La differenza sta nel considerare o meno la produzione energetica di febbraio, che con i suoi numeri negativi (-7,5% per la produzione di elettricità e gas e -5,5% per i coke e prodotti petroliferi) abbassa la media di una produzione molto positiva per alcuni settori: +8,3% per i prodotti elettronici, +8,2% per la produzione di gomma e plastica e +7,4% per i mezzi di trasporto (trainati a loro volta dall’auto).

Tratto da Il Sole 24 ORE del 12/04/2016, pagina 15