Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
economia

La mappa delle morti e delle nascite in tempo reale. La simulazione

Il sito si chiama worldbirthsanddeaths.com  e già dice tutto. E’ una simulazione in tempo reale. Cosa vuol dire? Che sulla base di pattern statistici propone una schema di chi nasce e dove e chi muore e dove. Le informazioni sono relative alla popolazione, al tasso di natalità e di mortalità per ogni singola nazione. In particolare, hanno usato la nascite e le morti ogni mille abitanti. La cosa interessante e curiosa è che i dati sono presi dalle librerie World FactBook della Cia che trovate qui. I dati sono aggiornati a luglio del 2016. L’algoritmo aggiorna automaticamente i dati. L’info è stata realizzata da Brad Lyon che ha un dottorato in matematica e fa lo sviluppo del software e Bill Snebold che si è occupato dalla dataviz.

Come vede nell’info che hanno realizzato si può scegliere il luogo, le morti e le nascite. Alla fine del processo occorre riavviare l’applicativo. 

 

 

Come si può osservare nel 1950, abitanti sulla Terra erano 2,5 miliardi di esseri umani. Oggi ci sono poco più di 7 miliardi. In altri 30 anni, secondo le proiezioni del Census Bureau degli Stati Uniti, ci saranno più di 9 miliardi. Per avere dati aggiornati sulle morti e nascite consigliamo di visitare anche Worldometers.