Info Data Blog


Le notizie raccontate con i numeri

20 Aprile 2015

Governance Poll 2015, ecco la classifica dei sindaci più amati dai cittadini

scritto da Il Sole 24 Ore del Lunedì

La nuova edizione del Governance Poll elaborata da Ipr Marketing promuove con una sufficienza piena i sindaci italiani. Si interrompe una serie negativa di scarso gradimento che ormai da anni erodeva progressivamente l’apprezzamento dimostrato dai loro amministrati. Quest’anno, il 53,4% dei potenziali elettori dicono che in caso di elezioni voterebbero il sindaco in carica, mentre dodici mesi fa la stessa risposta era stata data dal 52,3% degli intervistati. Ecco la classifica completa in base alla percentuale di gradimento del sindaco in carica da parte dei cittadini: A spingere i risultati 2015 dei sindaci è Dario Nardella,...

20 Aprile 2015

Piano Juncker al via: ecco come la Bei assegna la «pagella» e autorizza i finanziamenti

scritto da Infodata

Approda domani al cda della Bei la lista dei “pionieri” del piano Juncker. Sono i primi progetti che inizieranno a ottenere le risorse in attesa della piena operatività dell’Efsi,il Fondo strategico per gli investimenti europei. Sul tavolo della task force che riunisce gli esperti della Commissione Ue e della Banca del Lussemburgo i progetti approdati sono già circa 1.800, ma c’è spazio anche per altri. L’Italia punta su 98 investimenti nei settori dell’energia, della banda larga, dell’edilizia scolastica, dell’ambiente e non esclude la possibilità di presentare una lista aggiornata in futuro. Come verranno...

20 Aprile 2015

Expo 2015: un giro d'affari di 23,6 miliardi di euro nel periodo 2012-2020

scritto da Infodata

Una squadra formata da quasi 7mila operai che lavorano da un anno e mezzo al sito espositivo. A cui si aggiungono 5mila aziende, la maggior parte del Nord Italia, impegnate nei padiglioni, nelle forniture e nei servizi; le quali, a loro volta, secondo un calcolo indicativo, stanno impiegando mediamente 35mila persone (secondo una stima prudenziale 25mila, secondo quella più ottimistica 50mila). Si contano infine altri mille professionisti dipendenti della società Expo. Questo è intanto il primo bilancio occupazionale di Expo, nella fase di cantierizzazione. Secondo le stime l'impatto sugli affari generato da Expo Milano 2015 sarà...

20 Aprile 2015

Il made in Italy riparte dal mobile. In crescita l'affluenza al Salone di italiani e stranieri

scritto da Infodata

Se la 54ª edizione del Salone del Mobile, che si è chiusa ieri a Milano, doveva essere la “prova generale” dell’Expo che si apre tra 10 giorni e mille dubbi, la kermesse si prepara ad archiviare la crisi economica con numeri ancora in crescita e a fotografare le nuove rotte del design internazionale. Anche se è presto per dare numeri definitivi, le stime rivelano un numero di 300mila partecipanti al Salone Internazionale del Mobile 2015, superando i quasi 286mila del 2013 e confermano la presenza di 40mila privati tra sabato e domenica. Nel 2014 è cresciuta la partecipazione di operatori italiani (sempre in calo al 2011),...

20 Aprile 2015

Quanto lunga è una legge? Ecco il bilancio dell'attività legislativa

scritto da Michela Finizio

Ogni giorno in Italia vengono scritte 21 pagine di nuovi provvedimenti normativi. Se tutti insieme (leggi, decreti legge, decreti legislativi e leggi regionali approvati nel 2014) venissero raccolti in un unico libro, il testo complessivo sarebbe composto da oltre 14,2 milioni di caratteri battuti su carta, articolati in migliaia di commi e articoli. A rappresentare la prolifica produzione normativa dei governi e delle diverse assemblee nazionali e regionali è l’ultimo Rapporto sull’attività legislativa pubblicato a marzo dalla Camera dei Deputati, elaborato nella seconda «Infodata del Lunedì» del Sole 24 Ore in edicola su carta...

19 Aprile 2015

Il futuro si gioca nel Mediterraneo: potenzialità e rischi delle coste del Sud

scritto da Infodata

Il grande futuro degli affari potrebbe spostare decisamente il suo asse. Mutando, e non di poco, gli orizzonti e gli equilibri del grande business. E, perché no, della geopolitica. Questione di pochi quinquenni, o forse di anni. L’Italia? Potrebbe essere messa bene, anzi benissimo. Perché il nuovo grande agglomerato del pianeta, capace di canalizzare investimenti e affari, potrebbe assumere i contorni della nuova Regione Mediterranea, formata dai Paesi che si affacciano sul grande mare ma estesa al Medio Oriente e ai Paesi del Golfo.  Secondo il "Baromed Attractiveness Survey 2015, The Next Opportunity” - ricerca realizzata...

18 Aprile 2015

I trasporti dominano l'export italiano. Crescita degli scambi con Usa del 48,5%

scritto da Infodata

Stati Uniti e auto. In termini geografici e settoriali si spiega soprattutto così il buon risultato dell’export italiano di febbraio, in crescita del 2,5% rispetto al mese precedente e di quasi quattro punti nel confronto annuo. Le esportazioni italiane di mezzi di trasporto (+32,8%) e di autoveicoli (+31,6%) trainano l'economia del Paese, soprattutto grazie alle vendite negli Stati Uniti, aumentate a febbraio rispetto al mese precedente del 48,5%, crescita in grado di colmare il crollo dell'export in Russia, diminuito del 28,5%. In Europa diminuiscono le esportazioni anche verso Francia (-4,8%) e Austria (-4,6%), mentre aumentano...

18 Aprile 2015

Mercato immobiliare: aumenta la domanda di mutui. Il 52% dei prestiti è a tasso fisso

scritto da Infodata

Il mercato dei mutui sta uscendo dal torpore degli ultimi, difficili, anni. Nella prima parte del 2015 è arrivata la conferma dell’inversione del trend che già si era intravista a fine 2014. Gli ultimi dati diffusi ieri dall’Abi indicano che nel trimestre dicembre 2014-febbraio 2015 le erogazioni sono cresciute del 42,4% rispetto a un anno prima. Mentre nel primo trimestre del 2015 la domanda di mutui è cresciuta del 37,5% su base annua (dati Crif). Se si prende poi solo il mese di marzo, l’incremento rispetto allo stesso mese del 2014 è ancora più significativo: +49,5%.  Secondo le rilevazione di MutuiOnline nel primo...

17 Aprile 2015

I primi sette mesi del bonus mobili: 173mila beneficiari per una spesa di 836 milioni

scritto da Infodata

Il bonus mobili ha mosso acquisti per 836 milioni di euro nei primi sette mesi di applicazione (giugno-dicembre 2013). Una cifra destinata a salire fino a 3,5 miliardi alla fine di quest’anno, se la tendenza iniziale sarà confermata. Il bilancio parte dalle statistiche delle Finanze sulle dichiarazioni dei redditi 2014. I dati, rielaborati dal Sole 24 Ore, sono relativi all’anno d’imposta 2013. Più di 173mila contribuenti hanno sfruttato l'agevolazione nei primi sette mesi, soprattutto in Lombardia, regione col più alto numero di beneficiari (38.517); seguono Emilia Romagna (20.633), Veneto (17.144) e Piemonte (16.150)....

17 Aprile 2015

Timori di «contagio» per BTp e Bonos: rendimento all'1,37%, tornando ai livelli pre Qe

scritto da Infodata

C’è chi crede che la Grecia sia a questo punto un capro espiatorio, chi invece pensa che potrebbe creare grattacapi anche ai Paesi limitrofi. Se ci soffermiamo a quanto visto ieri nelle sale operative, vale la seconda ipotesi, perché abbiamo assistito a scene da mini-contagio nella periferia dell’Eurozona. Il balzo dei titoli biennali di Atene al 27% si è fatto sentire anche sui bond di Italia e Spagna che sono stati venduti, con conseguente rialzo dei tassi di interesse. A fine seduta il rendimento del decennale italiano ha chiuso all’1,37%, due punti base in più del corrispettivo titolo spagnolo. I tassi dei BTp sono...