Info Data Blog


Le notizie raccontate con i numeri

30 Settembre 2014

Nella ricerca del lavoro i giovani sono più flessibili a Nord-Est

scritto da Infodata

Lo spirito di ricerca del lavoro da parte dei giovani? I liguri sono imbattibili. Come tenacia invece primeggiano i veneti e i più desiderosi di mettersi in proprio sono i toscani. Per trovare la maggiore flessibilità bisogna spostarsi nelle Marche per turni e orari e in Friuli-Venezia Giulia per tipologie contrattuali. Ai sardi, infine, va il primato per disponibilità agli spostamenti. Dalla classifica elaborata dal centro studi Datagiovani per il Sole 24 Ore emerge una situazione complessiva che rispecchia la frattura tra Nord e Sud del Paese. In vetta alla classifica si trova il Friuli-Venezia Giulia che vince per flessibilità...

29 Settembre 2014

Sull’Europa l'incognita energia legata ai conflitti in Europa e Medio Oriente

scritto da Infodata

I molti conflitti che scuotono il mondo (dall’Ucraina al Medio Oriente, passando per l’intero Nordafrica), fino a pochi mesi fa impensabili per virulenza e diffusione, che impatto avranno sul nostro futuro energetico? A questa domanda, cruciale per le economie occidentali, proverà a dare una risposta il 14° «Italian Energy Summit», incontro ormai tradizionale nel panorama dei più autorevoli convegni energetici europei, che si apre oggi nella sede del Sole 24 Ore. Il conflitto tra Kiev e Mosca ha portato alla luce la debolezza energetica dell’Europa, che l’anno scorso ha acquistato dalla Russia il 39% del gas e il 33% del...

29 Settembre 2014

Debiti Pa, gli enti locali pagano a singhiozzo: scopri se il tuo Comune è in regola

scritto da Il Sole 24 Ore del Lunedì

C’è un «tesoretto» da un miliardo e 700 milioni di euro destinato a saldare le imprese in arretrato, ma fermo nei cassetti. In parte perché alcuni enti locali si sono decisi a chiedere anticipazioni di liquidità per pagare i debiti solo negli ultimi mesi, in parte (ma la cifra non è quantificabile) perché si tratta di fondi che i Comuni hanno in realtà già pagato, ma che scontano problemi nella rendicontazione. Scopri se il Comune in cui vivi è in regola o meno con i pagamenti alle imprese (in base ai dati del ministero dell'Economia, aggiornati al 23 settembre 2014).   Il risultato è che a oggi, secondo i dati...

27 Settembre 2014

Consumi: il calo delle vendite al Nord è doppio rispetto al Sud

scritto da Infodata

La crisi apre la forbice tra Nord e Centro-sud. Stavolta però è il Settentrione a soffrire di più. Le famiglie del Nord, abituate a un tenore di vita elevato, ora devono tirare la cinghia e fare spending review sulla spesa al supermercato. Negli ultimi sei mesi dell’anno le vendite dei beni di largo consumo al Nord sono state decisamente peggiori rispetto al Centro Sud: secondo i dati di Iri, da marzo ad agosto le vendite hanno segnato, a valore, un -1,6% nel Nord e un più contenuto -0,7% nel Centro-sud. Dalle rilevazioni di Iri emerge che la crisi della domanda al Nord interessa quasi tutti i settori merceologici,...

26 Settembre 2014

Audiweb: perché calano gli utenti che si connettono a internet da Pc?

scritto da Luca Tremolada

Nel mese di giugno 28 milioni di italiani si sono collegati a internet almeno una volta, trascorrendo online in media 43 ore e 9 minuti a persona. Il dato Audiweb mostra una lieve flessione rispetto ai 28,2 milioni di maggio, ma un aumento del tempo speso online, che a maggio si era attestato a una media 39 ore e 25 minuti pro capite. Ad accedere al web da smartphone e tablet sono stati 17,2 milioni di utenti, con una media di 41 ore e 3 minuti a persona (erano 38 ore e 21 minuti a maggio). Il dato è interessante perché per la prima volta certifica due fatti. Il primo più atteso ovvero che la mobile audience nel giorno medio ha...

26 Settembre 2014

Venezia: due i progetti per portare le maxi-navi via da San Marco

scritto da Infodata

Cinque chilometri di canale largo 100 metri (circa 200 metri contando le arginature) da dragare attraverso i bassifondi della laguna di Venezia. Le colossali navi da crociera che indignano i turisti passerebbero così dall’uscita di servizio, senza sfilare davanti a San Marco. Questo in sintesi il progetto per spostare il traffico da crociera che oggi sarà presentato al pubblico da Paolo Costa, già sindaco di Venezia e già ministro dei Lavori pubblici e oggi presidente dell’Autorità portuale di Venezia. È il progetto "ufficiale" del governo. C’è anche un secondo progetto, alternativo, ideato dal politico veneziano Cesare De...

25 Settembre 2014

La lunga crisi: nel secondo trimestre fallimenti in crescita del 14%

scritto da Infodata

Il quadro è tutt’altro che roseo. C’è un nuovo consistente balzo dei fallimenti: nel secondo trimestre oltre quattromila imprese hanno aperto una procedura, il che significa 14,3 punti percentuali in più rispetto allo stesso periodo del 2013. Il polso dell’economia resta debole. Secondo la periodica rilevazione Cerved il balzo a doppia cifra rimane tale anche considerando l’intero semestre: i default superano quota ottomila (+10,5% sul livello già critico dell’anno scorso), determinando un record assoluto dall’inizio della serie storica che parte dal 2001. Secondo la rilevazione Cerved questo incremento dei fallimenti,...

24 Settembre 2014

Gas: oltre ai flussi in calo da Mosca, Oslo riduce l’output

scritto da Infodata

Dalla Russia ci arriva meno gas, con forniture che domenica risultavano addirittura dimezzate rispetto al solito. E anche la Norvegia, secondo fornitore europeo, non si sta facendo in quattro per rifornire i clienti del Vecchio continente: dalla scorsa primavera Oslo sta anzi riducendo la produzione, con un’azione deliberata volta a sostenere i prezzi del gas. Una strategia stile Opec insomma, che lo Stato ha candidamente ammesso durante una conference call con gli analisti finanziari. La crisi fra Russia e Ucraina continua a mettere l'Italia in una situazione vulnerabile. Dopo la chiusura dei rubinetti del gas da parte della...

23 Settembre 2014

Le gare del cantiere di Expo 2015: ribassi e costi sotto la lente

scritto da Michela Finizio

Expo 2015 non è al riparo dal fenomeno dei ribassi Su un totale di 34 bandi di gara finora aggiudicati nel cantiere del sito espositivo sono 23 quelli chiusi con ribassi percentuali oltre la media nazionale. Lo mettono in evidenza i dati pubblicati sul sito Open Expo allestito dalla società Expo Spa per promuovere la trasparenza dell’evento, che in questi giorni continuano a subire modifiche e correzioni in seguito alle segnalazioni degli utenti. Anche per il cantiere dell'esposizione universale a Milano, il massimo ribasso rimane il modo prescelto e più rapido per aggiudicare le gare, senza per forza garantire la scelta...