Info Data Blog


Le notizie raccontate con i numeri

21 Aprile 2015

Cedolare secca scelta da oltre un milione di proprietari. Incasso da 1,5 miliardi per lo Stato

scritto da Infodata

La cedolare secca sugli affitti cresce ancora. I proprietari che la scelgono, ormai, sono più di un milione. Quasi il doppio rispetto al travagliato debutto del 2011. E i dati ufficiali lasciano intravedere i primi, timidi segnali di regolarizzazione delle locazioni in nero. Le statistiche più recenti si fermano alle dichiarazioni dei redditi presentate nel 2014, che fotografano l’anno d’imposta 2013. Il volume dei canoni di locazione sottoposti alla tassa piatta è passato in tre anni da 4,2 a 7,4 miliardi di euro, mentre il numero dei contribuenti che l'anno scelta è cresciuto da mezzo milione a poco più di un milione nel...

21 Aprile 2015

Ocse: aiuti ai Paesi poveri fermi, Italia sotto gli obiettivi dell'Onu

scritto da Luca Tremolada

Il Comitato per lo sviluppo dell'OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo o Sviluppo Economico), fornisce i dati dell'Aiuto Pubblico allo Sviluppo (APS). Sono i soldi che i paesi più ricchi destinano ai paesi più poveri. Il volume di aiuti allo sviluppo è rimasto stabile nel 2014 dopo l’impennata verso l’alto dell’anno precedente, che rappresenta il flusso più alto di tutti i tempi. Tuttavia, gli aiuti ai paesi poveri hanno continuato a diminuire. Per fornire qualche cifra il totale netto di aiuti pubblici allo sviluppo da parte dei paesi membri del Dac ammonta a 135,2 miliardi di dollari, in lieve aumento rispetto ai...

21 Aprile 2015

La legge di Moore, l'evoluzione dei computer e l'ecosistema digitale

scritto da Infodata

La concezione per cui la legge di Moore sarebbe simile a una legge naturale ha a lungo eccitato l’industria dell’elettronica ed è certamente uno dei miti originari della singolarità di Ray Kurzweil che, proiettando la Legge di Moore a metà secolo, sostiene che la capacità di calcolo supererà quella di tutti i cervelli umani di tutto il mondo. Oggi sappiamo che la legge secondo cui “la capacità di elaborazione dei chip raddoppia ogni 18 mesi a parità di costo” non è una legge di natura, come quelle della termodinamica. A cinquant'anni dal teorema di Gordon Moore, ecco come si sono evoluti i computer e tutto l'ecosistema...

21 Aprile 2015

Essere giovani in Europa? L'Italia non lo sa, siamo il Paese più vecchio

scritto da Luca Tremolada

Mettiamola così l'Italia è il Paese meno giovane d'Europa: il suo tasso di popolazione sotto i 30 anni (29,2%) è il più basso di tutti i 28. La segue la Germania (30,1%), mentre i più Paesi con più giovani sono Irlanda (40,1%) e Cipro (39%).  E’ quanto emerge dall’indagine ‘Cosa significa essere giovani oggi nell’Ue’, realizzata da Eurostat con dati del 2013. Se si guarda alle dieci Regioni europee con meno giovani, l'Italia ne piazza ben tre: al secondo posto c'è la Toscana (26,2%), al quarto il Friuli Venezia Giulia (25,7%) e al nono la Liguria (24,2%). Come stanno le cose in Europa? Un terzo della...

21 Aprile 2015

Rimbalzo delle Borse: titoli biennali greci al 28%, ma Piazza Affari recupera l'1,25%

scritto da Infodata

Con un decreto il governo greco ha obbligato enti pubblici e imprese statali a trasferire alla Banca centrale le riserve in contanti e i depositi a termine: Atene mira così a reperire 3 miliardi per fare fronte agli impegni con i creditori (Fmi in testa) e a pagare stipendi e pensioni a fine mese. I mercati, spaventati nelle ultime sedute dallo spettro del default greco, ieri hanno rimbalzato, grazie anche alle politiche di allentamento monetario da parte della Cina: su tutte le Borse (Milano +1,25%). La situazione è quantomai precaria. Ma i mercati, non si sono fatti troppo condizionare. Se i titoli di Stato greci ieri hanno...

20 Aprile 2015

Governance Poll 2015, ecco la classifica dei sindaci più amati dai cittadini

scritto da Il Sole 24 Ore del Lunedì

La nuova edizione del Governance Poll elaborata da Ipr Marketing promuove con una sufficienza piena i sindaci italiani. Si interrompe una serie negativa di scarso gradimento che ormai da anni erodeva progressivamente l’apprezzamento dimostrato dai loro amministrati. Quest’anno, il 53,4% dei potenziali elettori dicono che in caso di elezioni voterebbero il sindaco in carica, mentre dodici mesi fa la stessa risposta era stata data dal 52,3% degli intervistati. Ecco la classifica completa in base alla percentuale di gradimento del sindaco in carica da parte dei cittadini: A spingere i risultati 2015 dei sindaci è Dario Nardella,...

20 Aprile 2015

Piano Juncker al via: ecco come la Bei assegna la «pagella» e autorizza i finanziamenti

scritto da Infodata

Approda domani al cda della Bei la lista dei “pionieri” del piano Juncker. Sono i primi progetti che inizieranno a ottenere le risorse in attesa della piena operatività dell’Efsi,il Fondo strategico per gli investimenti europei. Sul tavolo della task force che riunisce gli esperti della Commissione Ue e della Banca del Lussemburgo i progetti approdati sono già circa 1.800, ma c’è spazio anche per altri. L’Italia punta su 98 investimenti nei settori dell’energia, della banda larga, dell’edilizia scolastica, dell’ambiente e non esclude la possibilità di presentare una lista aggiornata in futuro. Come verranno...

20 Aprile 2015

Expo 2015: un giro d'affari di 23,6 miliardi di euro nel periodo 2012-2020

scritto da Infodata

Una squadra formata da quasi 7mila operai che lavorano da un anno e mezzo al sito espositivo. A cui si aggiungono 5mila aziende, la maggior parte del Nord Italia, impegnate nei padiglioni, nelle forniture e nei servizi; le quali, a loro volta, secondo un calcolo indicativo, stanno impiegando mediamente 35mila persone (secondo una stima prudenziale 25mila, secondo quella più ottimistica 50mila). Si contano infine altri mille professionisti dipendenti della società Expo. Questo è intanto il primo bilancio occupazionale di Expo, nella fase di cantierizzazione. Secondo le stime l'impatto sugli affari generato da Expo Milano 2015 sarà...

20 Aprile 2015

Il made in Italy riparte dal mobile. In crescita l'affluenza al Salone di italiani e stranieri

scritto da Infodata

Se la 54ª edizione del Salone del Mobile, che si è chiusa ieri a Milano, doveva essere la “prova generale” dell’Expo che si apre tra 10 giorni e mille dubbi, la kermesse si prepara ad archiviare la crisi economica con numeri ancora in crescita e a fotografare le nuove rotte del design internazionale. Anche se è presto per dare numeri definitivi, le stime rivelano un numero di 300mila partecipanti al Salone Internazionale del Mobile 2015, superando i quasi 286mila del 2013 e confermano la presenza di 40mila privati tra sabato e domenica. Nel 2014 è cresciuta la partecipazione di operatori italiani (sempre in calo al 2011),...

20 Aprile 2015

Quanto lunga è una legge? Ecco il bilancio dell'attività legislativa

scritto da Michela Finizio

Ogni giorno in Italia vengono scritte 21 pagine di nuovi provvedimenti normativi. Se tutti insieme (leggi, decreti legge, decreti legislativi e leggi regionali approvati nel 2014) venissero raccolti in un unico libro, il testo complessivo sarebbe composto da oltre 14,2 milioni di caratteri battuti su carta, articolati in migliaia di commi e articoli. A rappresentare la prolifica produzione normativa dei governi e delle diverse assemblee nazionali e regionali è l’ultimo Rapporto sull’attività legislativa pubblicato a marzo dalla Camera dei Deputati, elaborato nella seconda «Infodata del Lunedì» del Sole 24 Ore in edicola su carta...