Info Data Blog


Le notizie raccontate con i numeri

18 Settembre 2014

Italia numero uno in Europa per la qualità del cibo. Emilia-Romagna e Veneto regine del Dop

scritto da Luca Tremolada

  Dataviz: Andrea Gianotti con Tableau Software L'Italia si conferma il primo Paese per numero di riconoscimenti Dop, Igp e Stg conferiti dall'Unione europea (Ue). I prodotti agroalimentari di qualità riconosciuti al 31 dicembre 2013 sono 261 (13 in più rispetto al 2012); di questi, 252 risultano attivi. Lo rileva l'Istat nel suo ultimo report sul mercato agroalimentare. I settori con il maggior numero di riconoscimenti sono gli ortofrutticoli e cereali (101 prodotti), i formaggi (47), gli oli extravergine di oliva (43) e le preparazioni di carni (37). Le carni fresche e gli altri settori comprendono, rispettivamente,...

18 Settembre 2014

Linate: autorizzati i voli verso le città europee non capitali durante l'Expo

scritto da Infodata

Si va verso l’emanazione di un decreto del governo che liberalizzerà, parzialmente e in via temporanea, i voli su Linate. Rimarrà invariata la capacità di 18 movimenti all’ora, quindi non aumenterà il numero complessivo dei voli ma le compagnie aeree potranno scegliere di volare anche sulle città europee che non siano capitali. I voli extra Ue continueranno a non essere consentiti. La validità del decreto sarà limitata ai sei mesi dell’Expo (1° maggio-31 ottobre 2015). Con questo decreto, che sarà sottoscritto in questi giorni, il governo vuole consentire la massima accessibilità a Milano ai visitatori esteri durante...

17 Settembre 2014

Mercato immobiliare, trent’anni persi con la crisi #italiaindietro

scritto da Michela Finizio

Il mattone torna ai tempi dello sboom. Il mercato immobiliare italiano è tornato ai livelli degli anni Ottanta. Il 2014, infatti, dovrebbe chiudersi con circa 435mila compravendite di case (stima Nomisma), dopo il picco negativo toccato nel 2013 con circa 403mila scambi. Per trovare un dato simile, tornano indietro nel tempo, bisogna risalire almeno al 1985: in quegli anni il mercato immobiliare cercava di “correggere” la corsa degli italiani al mattone come bene rifugio, avvenuta all’inizio degli anni Ottanta per difendersi dalla svalutazione della lira e dallo shock petrolifero, che aveva fatto letteralmente volare i prezzi...

17 Settembre 2014

Dodici mesi di crescita per il mercato europeo dell'auto

scritto da Mario Cianflone

Dodici mesi consecutivi di crescita per il mercato europeo dell'auto. Le immatricolazioni - nei Paesi dell'Unione europea e nei tre dell'Efta (Islanda, Norvegia e Svizzera) - sono cresciute del 5,6% a luglio (per un totale di 1.081.686 consegne) e dell'1,8% ad agosto (701.118 clienti). Complessivamente, nei primi 8 mesi dell'anno, le immatricolazioni salgono a 8.636.553, con un progresso del 5,8% rispetto al 2013. Per i soli Paesi dell'Unione la crescita è leggermente superiore, pari al 6%. Articoli su Il Sole 24 Ore.com Dataviz: Andrea Gianotti con Tableau Software  Elaborazione dati Luca Tremolada

16 Settembre 2014

Giovani e donne: bonus a passo lento, la burocrazia frena le richieste

scritto da Infodata

Un tesoretto per rilanciare il lavoro. Dal bonus per i ricercatori a quello per gli over 50, dagli incentivi per l’occupazione femminile alla garanzia giovani: sul piatto, per chi assume quest’anno e il prossimo, ci sono quasi 2,5 miliardi, in base ai conteggi realizzati dal Sole 24 Ore del Lunedì sugli ultimi incentivi alle assunzioni introdotti dai governi Monti e Letta per porre un freno all’emergenza lavoro e spingere le aziende a rafforzare gli organici. Il bonus giovani introdotto dal Dl 76/2013 avrebbe dovuto creare 100mila posti di lavoro stabili: nella realtà le domande ricevute dall’Inps fino all’8 settembre sono...

15 Settembre 2014

Banca centrale europea: giovedì prima asta Tltro per il credito alle banche

scritto da Infodata

Sono soltanto quattro i giorni che mancano all’esplosione del primo colpo dell’arsenale a disposizione della Banca centrale europea (Bce). Giovedì prossimo l’Eurotower svelerà l’ammontare della prima ondata di richieste di denaro delle banche dell’Eurozona per le Tltro (Targeted Long Term Refinancing Operation), le nuove aste di rifinanziamento a lungo termine attraverso le quali si intende riattivare il cordone del credito e far affluire denaro verso le imprese. A differenza delle precedenti Ltro, le Tltro sono vincolate alla concessione di prestiti alla clientela e se gli istituti di credito non dovessero dimostrare di...

15 Settembre 2014

Spending nei Comuni, la mappa dei tagli

scritto da Luca Tremolada

Mentre si avvicinano i giorni della verità per la nuova spending review, diventa sempre più chiaro che il dazio del 3% chiesto ai ministeri non basterà a raccogliere i 20 miliardi necessari a coprire tutti i programmi, e una nuova richiesta ai Comuni si fa probabile. Resta da capire quali criteri scenderanno in campo per dividere le richieste fra i sindaci, ma i costi standard sono ancora lontani dalla definizione effettiva e i parametri utilizzati fino a oggi si sono rivelati incapaci di distinguere «spese» da «sprechi». Articolo di Gianni Trovati pubblicato sul Sole 24 Ore Trova i l comune e scopri i...

15 Settembre 2014

L'Ocse boccia l'Italia. Unico Paese del G-7 in recessione

scritto da Luca Tremolada

  Domanda debole e rischio deflazione. Lo scenario macroeconomico dell'Eurozona lascia poco spazio all'ottimismo e l'Italia è l'ultima della classe tra i Paesi del G-7. È questa l'analisi dell'Ocse nell'Interim Economic Assessment, il rapporto intermedio divulgato oggi. La bocciatura dell'Italia L'Organizzazione prevede per il 2014 un calo del Pil italiano dello 0,4% contro il +0,5% indicato nell'Outlook semestrale dello scorso maggio. Anche per il 2015 la revisione è netta: le stime puntano ora a +0,1% contro il +1,1% pronosticato la scorsa primavera. Quelle a carico del Pil italiano sono le revisioni più pesanti del Rapporto...

15 Settembre 2014

Carrello della spesa: come sono variati i prezzi con la deflazione di agosto

scritto da Il Sole 24 Ore del Lunedì

Il carrello della spesa degli italiani fa i conti con la deflazione. Secondo le rilevazioni di Nielsen nel panel dei prodotti di largo consumo più acquistati ad agosto quasi uno su due ha avuto un calo del prezzo. La flessione nell'alimentare è stata in media dello 0,4% e, per i prodotti freschi, si è arrivati allo 0,6%. L'ortofrutta, in particolare, è la categoria più colpita. Andrea Gianotti con Tableau Software Nella tabella interattiva il valore delle vendite è espresso in euro.    

12 Settembre 2014

Un suicidio nel mondo ogni 40 secondi (Oms)

scritto da Luca Tremolada

Ogni anno più di 800mila persone si tolgono la vita. L'Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha calcolato che ogni 40 secondi una persona tenta il suicidio. In un report pubblicato nei giorni scorsi si afferma che il 75% dei suicidi avviene nelle economie più povere. L'avvelenamento con pesticidi, l'impiccagione e l'uso di armi da fuoco sono i metodi più comuni usati nel mondo. Attualmente solo 28 Paesi nel mondo hanno campagne di sensibilizzazione e strategie di prevenzione . I suicidi accadono in ogni classe di età, e rappresentano la seconda causa di morte, a livello globale, per i giovani dai 15 ai 29 anni. Fonte: