Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
finanza

Quanto costa il tuo caffé al mattino? Dipende come lo prendi, con lo zucchero, con il latte o amaro

Parliamo di inflazione, naturalmente. Ma anche di come prendiamo il caffè  la mattina perché a seconda che usiamo il latte o lo zucchero e entrambi, cambia se non il prezzo finale al bar il costo. Andiamo con ordine.

 

Come rileva Eurostat, i dati di agosto 2022 mostrano che il prezzo del caffè nell’Ue era in media superiore del 16,9% rispetto ad agosto 2021, mentre ad agosto 2021 il prezzo del caffè era in media superiore dello 0,5% rispetto ad agosto 2020. Da ottobre 2021, inflazione annua è in aumento. Ma vediamo quali sono le voci che incidono di più.

Per esempio il latte.  Il prezzo del latte fresco intero è aumentato in media del 24,3% tra agosto 2021 e agosto 2022, mentre quello del latte fresco magro è aumentato del 22,2% nello stesso periodo.

E lo zucchero? Ad agosto 2022, l’inflazione annua per lo zucchero è stata del +33,4%, dal +0,8% di agosto 2021.

Ma il caffè dove costa di più in Europa? Se prendiamo tutti e quattro gli ingredienti. E cioè zuccherò, caffè, latte intero e latte magro ci accorgiamo di un aumento dei prezzi in tutti gli Stati membri dell’Ue, ad eccezione di Malta, che non ha riportato alcuna variazione nel prezzo del latte fresco magro.

Esaminando gli aumenti più elevati dell’inflazione annua per ciascun prodotto, Lituania ed Estonia sono presenti in tre dei quattro prodotti: caffè e latte fresco magro per entrambi, latte fresco intero (+45,8%) per la Lituania e zucchero (+81,2%) per l’Estonia.

La maggiore inflazione annua nell’agosto 2022 è stata segnalata per lo zucchero, con incrementi notevoli in Polonia, in rialzo del 109,2%, seguita da Estonia (+81,2%), Lettonia (+58,3%), Bulgaria (+44,9%) e Cipro (+43,2% ).
Per quanto riguarda il caffè, la Finlandia ha registrato l’inflazione annua più alta a +43,6% nell’agosto 2022, seguita da Lituania (+39,9%), Svezia (+36,7%), Estonia (+36,4%) e Ungheria (+34,3%).

I fan del latte in Ungheria, Lituania e Croazia hanno visto aumenti sostanziali dei prezzi sia del latte intero che magro. I maggiori aumenti annuali dei prezzi del latte intero tra gli Stati membri dell’Ue nell’agosto 2022 sono stati registrati in Ungheria (+51,7%), Lituania (+46,8%), Croazia (+43,5%), Cechia (+43,3%) e Lettonia (+40,1%) e per il latte magro in Lituania (+50,2%), Croazia (+41,2%), Estonia (+38,9%), Germania (+30,6%) e Ungheria (+30,1%).

 E in Italia? L’aumento più marcato è quello dello zucchero che è passato da 11,6 a 14. Il meno marcato è il caffè da 5,7 a 6,6. Per il latte si passa da  6,8 a 10/11. In classifica? Siamo nel mezzo. E per fortuna che siamo i più grandi consumatori  di caffè d’Europa.

Per approfondire. 

L’inverno del gennaio del 1973, i Mondiali di calcio del 1982 e l’inflazione del 2022. Tre storie e un grafico

Cosa è l’indice armonizzato dei prezzi al consumo? L’inflazione spiegata semplice con un video

Europa, dove costa meno un caffè? E un biglietto per il cinema? E la birra? (Eurostat)