Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
economia

Che fine hanno fatto gli aiuti ai paesi poveri?

 

Il 24 ottobre 1970 i Paesi più ricchi del mondo si sono impegnati a offrire lo 0,7% del loro reddito nazionale per aiutare quelli più poveri. Hanno promesso ma non hanno mantenuto. I paesi poveri hanno perso 5,7 trilioni di dollari in aiuti negli ultimi 50 anni. Sono l’equivalente a 114 miliardi di dollari all’anno, secondo i calcoli contenuti nel nuovo rapporto Oxfam.

0,7%

La percentuale del reddito che i Paesi ricchi si sono impegnati a destinare ai Paesi poveri.

 

114 miliardi all’anno

I soldi persi dai Paesi poveri in aiuti negli ultimi 50 anni.

 

200 milioni

 

La pandemia potrebbe spingere fino a 200-500 milioni di persone in più nella povertà, ma solo il 28% dei 10,19 miliardi di dollari richiesti dalle Nazioni Unite per aiutare i paesi poveri ad affrontare la crisi è stato distribuito fino ad oggi.

Le nazioni ricche hanno speso solo lo 0,3% del loro reddito nazionale lordo in aiuti internazionali nel 2019 e solo cinque paesi – Lussemburgo, Norvegia, Svezia, Danimarca e Regno Unito – hanno raggiunto o superato l’obiettivo dello 0,7%.